Riuso funzionale e riciclo

Si apre il 10 novembre alle ore 18:00 a Palazzo Lomellini a Carmagnola
la 6^ edizione de L’Araba Fenice:riuso funzionale e riciclo artistico
una mostra tematica dedicata alle 4R di rifiuti:
Riduzione, Recupero, Riuso, Riciclo


LA MOSTRA

La mostra è nata nel 2012 come installazione di opere realizzate da privati dilettanti e artisti del riciclo; opere non necessariamente artistiche ma obbligatoriamente con materiale riciclato.
Anche l’edizione del 2013 ha avuto degli ottimi risultati, in questa edizione infatti è stato presentato anche un progetto di recupero delle biciclette abbandonate a cura dell’Associazione Culturale Peppino Impasto del progetto “Reciproca solidarietà e lavoro accessorio” della compagnia di San Paolo e Comune di Carmagnola. Nel 2014 grazie alla collaborazione con la galleria Evvivanoè la sede della mostra si è spostata a Palazzo Lomellini, modificando anche il tipo di installazione, è diventata così una azione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. Nel 2015 il tema “al di là del rifiuto e del riciclo” ha posto un accento al riuso femminile, ai materiali e all’impatto ambientale.Nel 2016 non era presenta un unico tema ma ha preso particolarmente campo l’argomento degli imballaggi già al centro della SERR. Anche quest’anno la mostra e i suoi eventi rientrano tra le azioni iscritte alla 9^edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti(SERR) che si svolge dal 18 al 26 novembre, il tema di quest’anno è “Diamo una seconda vita agli oggetti”

EDIZIONE 2017

La seconda vita degli oggetti è in moltissimi casi diventata un’opera d’arte in altri un modo per ironizzare su un problema, quello dei rifiuti, che va affrontato ma soprattutto fatto emergere.Tutto quello che non serve più può avere una seconda vita perciò il recupero di materiali e di lavorazioni del passato hanno un valore intrinseco e un valore di memoria, tradizione e rispetto:un esempio le tele di canapa tessute a mano o i legni che il fiume restituisce quasi fossili.Il riuso e la trasformazione della funzione d’uso dei materiali e degli oggetti di scarto danno origine ad un’infinità di lavori e opere alcune di elevato livello estetico.
Sabato 11 pomeriggio sono in programma due workshop:
Uno dedicato agli abiti in cui ogni partecipante potrà portare un capo che non indossa più e grazie all’aiuto e all’esperienza di una sarta,Manuela Cavallo, una stilista, Elena Ciravegna e una creativa Matilde Saliani sarà possibile rendergli una seconda vita. Il secondo workshop introduce e permette di sperimentare la serigrafia insieme a Maurizio Rivetti, pittore e serigrafo che ha ideato la cartolina ricordo della mostra per la corrente edizione.L’opera realizzata dai partecipanti sarà ovviamente su materiale riciclato.
Oltre ai workshop sarà proiettato un docu-film “Immondezza – la bellezza salverà il mondo” girato da Mimmo Calopresti in collaborazione con il cinema Elios. In apertura notturna ci sarà la presentazione del libro “un mare di plastica” con l’autore Franco Borgogno in collaborazione con il Circolo Legambiente.

L’Araba Fenice edizione 2017 chiuderà l’8 dicembre con un finissage sostenibile con musica dal vivo, un’ulteriore occasione per conoscere gli artisti e le loro opere in un piacevole contesto conviviale.

Informazioni e contatti

Inaugurazione: 10 novembre ore 18.00

Orari di apertura Palazzo Lomellini

dall’11 novembre all’8 dicembre:

giovedì, venerdì e sabato dalle 15.30 alle 18.30;

domenica dalle 10.30 alle 12.30

e dalle 15.30 alle 18.30

Ingresso libero

Contatti:

Comune di Carmagnola  Tel.0119724238

Araba Fenice

Associazione Culturale Peppino Impastato

email  centopassi.carmagnola@gmail.com

Lascia un commento