Nuove realtà aderiscono al progetto di Casa dell’Ambiente

Il progetto Casa dell’Ambiente si arricchisce di adesioni ed entrano a far parte dei sostenitori del progetto Legambiente Metropolitano, l’Associazione Giacimenti Urbani e Il Vov 102, mercato a km 0 di Torino.


Legambiente Metropolitano nasce nel 2002 dalla volontà dell’attuale presidente, ambientalista convinta fin dalle prime battaglie antinucleari degli anni ottanta, che ha portato nell’associazione la sua esperienza maturata sui temi ambientali sia fuori che dentro Legambiente.

Legambiente Metropolitano è un’associazione senza fini di lucro, che si occupa di Torino e dei Comuni dell’area metropolitana Nord, organizzando anche le campagne di Legambiente come Puliamo il Mondo, Festa dell’Albero, Non ti scordar di me, Notte dei Rospi, insieme a centinaia di cittadini volontari perché pensa che sia importante non abbassare la guardia sulle emergenze ambientali .


logo

Giacimenti Urbani ha come scopo lo sviluppo del “Circuito delle attività virtuose” atto a facilitare e a mettere in relazione i soggetti che svolgono un ruolo attivo nella promozione del vivere sostenibile, attraverso un corretto uso dell’energia, della riduzione dei rifiuti, della mobilità dolce e tutti gli stili di vita coerenti con questo obiettivo.

Elementi fondanti sono l’uso di energie rinnovabili e l’efficienza energetica, la cultura del riuso, del riciclo e della riparazione, ma anche tutte le idee e i progetti che riducono la produzione di CO2, contrastando il cambiamento climatico e favorendo la coesione sociale.


vov102_logo_farmers_market

Vov102 è il Farmers’ Market di Torino nato nel 2011 su  iniziativa di Comune di Torino, Regione Piemonte, Coldiretti e Associazione EnzoB, ora gestito da Associazione VOV102.

I produttori presenti al Vov102 sono selezionati dai responsabili dell’Associazione VOV102 per la qualità dei prodotti e la coerenza nel vendere solo ciò che producono direttamente (o nel dichiarare al pubblico se vendono anche prodotti di altri).

Speriamo di proporre presto delle iniziative condivise con questi nuovi sostenitori del progetto!

Lascia un commento