Dal Po agli oceani per il World Water Day

Venerdì 22 marzo Il Pianeta Azzurro, presso la sede di Casa dell’Ambiente, festeggia la Giornata Mondiale dell’Acqua con la proiezione del documentario “Sea of Life”, vincitore del Cinema Verde film festival 2017

Il Pianeta Azzurro, area tematica no profit  dell’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé futuro Onlus, ha da sempre come obbiettivo quello di incentivare la conoscenza e la tutela del vasto  mondo dell’acqua. Così, negli spazi della Casa dell’Ambiente, propone la visione del documentario “Sea of Life” della giovane regista canadese Julia Barnes. Vincitore di oltre 10 premi internazionali, il film indaga le cause di alcuni tra i principali problemi ambientali che colpiscono i nostri mari, come la decimazione della popolazione mondiale di pesce e l’acidificazione degli oceani ma anche le soluzioni di chi lavora e lotta per proteggere e risanare.

La proiezione sarà preceduta dall’intervento della direttrice del Museo Nazionale della Montagna “Duca degli Abruzzi” di Torino, Daniela Berta, che presenterà la mostra “Post-Water”, percorso narrativo sul tema dell’acqua e del suo utilizzo.
La giornata si concluderà con un dibattito a cura del Presidente Mario Salomone e di Roberto Corgnati, Regione Piemonte, sui temi proposti dalle Nazioni Unite per il World Water Day: accesso all’acqua dolce e sostenibilità degli habitat acquatici.

Durante l’evento saranno presenti e acquistabili i numeri di febbraio 2019 della rivista Il pianeta azzurro dal titolo “Cosa ci raccontano gli oceani?” e lo speciale per i quindici anni della testata.

L’appuntamento è quindi per venerdì 22 marzo (Giornata Mondiale dell’Acqua), ore 17:30, presso Casa dell’Ambiente, corso Moncalieri, 18. La proiezione sarà in lingua inglese con sottotitoli in inglese. Ingresso libero.

Lascia un commento