Casa per l’ambiente… acquatico!

Venerdì 22 marzo è stato in tutto il mondo il World Water Day e Casa dell’Ambiente non poteva esimersi dal partecipare attivamente a questa importantissima giornata.

Il World Water Day è una giornata mondiale nata per sensibilizzare le persone ed indurle ad una riflessione sulla problematica dell’acqua potabile e della disponibilità della risorsa idrica nel mondo.

“Casa dell’Ambiente ha quindi organizzato nei suoi spazi la proiezione di “Sea of Life”, documentario della regista canadese Julia Barnes. L’evento è stato introdotto da Mario Salomone, presidente di Casa dell’Ambiente, a cui è seguito un intervento di Daniela Berta, presidente del Museo della Montagna di Torino, che ha presentato “Post-Water”, una mostra fotografica anch’essa a tema acquatico, aperta presso il Museo fino a domenica 24 marzo scorso.

A seguire c’è stata la proiezione del documentario. Il lungometraggio affronta il problema dell’inquinamento marino e del sovrasfruttamento della pesca, facendo anche attenzione alle politiche economiche di molti paesi. Questi temi di grande attualità, assieme anche al recentissimo evento del FridaysForFuture, vogliono attirare l’attenzione anche su questioni affini come l’inquinamento dei mari, il problema delle plastiche o il riscaldamento globale.

Casa dell’Ambiente ringrazia tutti i partecipanti e ricorda che il 6 maggio ci sarà la proiezione del docufilm “Alla ricerca di Europa”, una storia di tre uomini impegnati in un viaggio difficile ed introspettivo.

Alla prossima!

Lascia un commento